Geotermico

Il riscaldamento geotermico per la tua azienda e aziende è di sicuro un ottimo investimento, che vi farà risparmiare un po’ di soldi nel tempo, dandovi la possibilità di azzerare i costi della bolletta del gas.

In cosa consiste e come risparmiare

Questa tipologia di impianto funziona grazie al prelevamento del calore dal sottosuolo a costante temperatura, attraverso una sonda che viene inserita nella terra e che porterà nella vostra abitazione, non solo il caldo d’inverno ma anche il fresco d’estate.

Tali impianti infatti possono essere realizzati sia livello residenziale che industriale e fatti su misura in base alle vostre esigenze di spazio e di soldi. Infatti è proprio grazie all’elevata resa energetica, che in pochi anni rientrerete dell’investimento iniziale relativo al costo dell’impianto geotermico, a vantaggio solo del beneficio economico.

RICHIEDI IL TUO PREVENTIVO

I vantaggi di questa scelta

L’uso della geotermia, non è cosa nuova all’estero, dove le disponibilità del sottosuolo sono davvero tante. In Italia, ci stiamo avvicinando a questa nuova modalità di riscaldamento/refrigerazione, del tutto green e nel rispetto dell’ambiente, grazie anche alle agevolazioni fiscali previste per chi installa un impianto geotermico industriale e residenziale.
Ma quali sono i reali vantaggi di questa scelta?

  • Prima di tutto basti pensare che con un solo impianto potrete ottenere il doppio vantaggio di riscaldare e refrigerare gli ambienti;
  • A seconda delle dimensioni dell’impianto, potrete decidere di riscaldare/refrigerare un intero condominio, un capannone industriale oppure un solo appartamento;
  • Agevolazioni fiscali e risparmi garantito nel tempo;
  • Una scelta ecologica che farà del bene a voi stessi e al pianeta.

Come è fatto un impianto geotermico

Addentrandoci un po’ di più nella parte tecnica dell’impianto, scopriamo da vicino come è fatto. Qualsiasi tipologia di impianto geotermico, indipendentemente dalle dimensioni e dall’uso, si caratterizza per tre elementi:

  1. Il sistema di raccolta, per penetrare nel terreno attraverso tubi e sonde;
  2. La pompa, ovvero il nucleo centrale che permette di trasferire il calore;
  3. Il sistema di accumulo, per immagazzinare il calore e diffonderlo nei vari ambienti.

Se anche voi volete fare una scelta ecologica ed economica, non esitate ad informarvi sulla possibilità di installare un impianto geotermico, richiedi un preventivo per valutare anche il risparmio che potrete ottenere nel tempo.